Blog di MedicAir Group

I test di MedicAir Food per aiutare i pazienti affetti da disfagia

test alimentari per pazienti affetti da disfagia

Per i professionisti che fanno parte del team di MedicAir Food, la messa a punto di soluzioni innovative dal punto di vista agroalimentare rappresenta una priorità assoluta. Tra queste, figurano anche nuovi test destinati ai pazienti affetti da disfagia. Prima di illustrare in cosa consistono, è bene approfondire cos’è la disfagia e chi colpisce.

Disfagia, una patologia poco conosciuta ma molto diffusa

Con il termine “disfagia” si intende un disturbo della deglutizione, sia per quanto riguarda i bocconi di cibo che i liquidi; la disfagia colpisce particolarmente le persone anziane e, in sostanza, consiste in una deviazione del percorso del bolo per passare dalla bocca allo stomaco. Le conseguenze della disfagia possono essere anche gravi: per esempio, è possibile sviluppare la polmonite ab ingestis oppure l’aspirazione, che si verifica quando il cibo passa nelle vie aeree. 

La disfagia sorge frequentemente a seguito di patologie quali ictus, ischemie, morbo di Parkinson o demenze senili e, benché più diffusa negli anziani, colpisce anche persone giovani, in particolare i bambini e i neonati che presentano malformazioni congenite o hanno subito traumi oppure adulti che soffrono di patologie neuromuscolari, traumatiche o vascolari. 

È possibile convivere con la disfagia?

Innanzitutto, è opportuno sottolineare che esistono diversi gradi di disfagia, più o meno gravi e, a seconda del tipo di disturbo della deglutizione di cui si soffre, viene prescritta una cura specifica, solitamente accompagnata da una dieta ad hoc. In aggiunta, è possibile contare sull’aiuto di ausili – che si trovano facilmente in commercio – che permettono alla persona che soffre di disfagia e a chi se ne prende cura di vivere i momenti dei pasti con maggiore serenità. 

I test di MedicAir Food

Per aiutare i pazienti affetti da disfagia, MedicAir Food sta mettendo a punto test pionieristici che rappresentano una risposta concreta a questo comune disturbo. Il carattere innovativo della sperimentazione sta nel fatto che, finora, le terapie contro la disfagia si sono concentrate sulla valutazione di ricette precedentemente “impostate”, che prevedono la presenza di ingredienti già mescolati tra loro, come per esempio il manzo con le patate, mentre invece il team di MedicAir Food ha iniziato a testare i singoli componenti destinati a comporre un pasto, così da comprenderne fino in fondo le caratteristiche e le proprietà nutrizionali prima di mescolarli tra loro

Nello specifico, sono stati valutati i liofilizzati di manzo, pollo, prosciutto, pasta, zucca, spinaci, asparagi, patate, mela e prugna. In particolare, i test riguardanti i liofilizzati di frutta sono stati eseguiti due volte, una solo sul prodotto e un’altra sul prodotto con aggiunta di acido ascorbico (meglio conosciuto come Vitamina C). Si tratta di una scelta precisa, guidata dalla constatazione che l’acido ascorbico, oltre a essere un potente antiossidante che contribuisce a bloccare i radicali liberi – ossia le molecole e gli atomi che possono scatenare reazioni negative per le cellule e i tessuti – aiuta anche il mantenimento e il potenziamento del sistema immunitario.

Un risultato sicuramente degno di nota, soprattutto considerando il momento delicato che stiamo vivendo, con la pandemia di Covid-19 che ancora non è stata sconfitta e che preoccupa in particolare le categorie di pazienti più vulnerabili, come appunto quelli affetti da disfagia. Attraverso i test, gli esperti di MedicAir Food stanno offrendo una possibilità concreta di potenziare le funzionalità di alcuni nutrienti, per garantire non solo una qualità della vita migliore a chi soffre di disfagia ma anche di prevenire le conseguenze che questa patologia può portare, grazie al rafforzamento delle difese immunitarie.

Condividi
Tabella di conversione gas criogenici liquefatti

Seleziona il GAS, inserisci il valore, confermalo con invio e otterrai la conversione

O2 - Ossigeno
Sezione riservata agli operatori

Questa sezione del sito MedicAir è riservata ai soli operatori sanitari. I contenuti sono da considerarsi di natura puramente informativa e non pubblicitaria. Proseguendo, si dichiara di essere in possesso dei requisiti per la consultazione di informazioni tecniche, secondo le normative vigenti (Ministero della Salute, Linee Guida del 20 dicembre 2017).