Blog di MedicAir Group

Acqua ozonizzata: cos’è e benefici nel confezionamento degli alimenti

Acqua ozonizzata benefici confezionamento alimenti

MedicAir Food è sempre alla ricerca di nuove tecniche e soluzioni per prolungare la shelf-life degli alimenti e collabora da tempo con aziende del settore ittico per trovare soluzioni innovative per il confezionamento e la messa in sicurezza dei loro prodotti. Negli ultimi tempi alcune aziende di Chioggia hanno chiesto l’aiuto di MedicAir Food per conservare più a lungo i molluschi bivalvi: in questo processo è stato fondamentale l’utilizzo dell’acqua ozonizzata.

Acqua ozonizzata: cos’è?

L’acqua ozonizzata è un tipo di acqua arricchita da una molecola di ozono e di cui sono note molte delle proprietà benefiche. Come riconosciuto anche dal Ministero della Salute nel 1996 (protocollo del 31 Luglio 1996 n°24482), il processo di ozonizzazione è capace di privare l’acqua dei funghi e batteri presenti al suo interno. L’acqua ozonizzata è così priva di qualsiasi muffa o batterio e viene spesso utilizzata per disinfettare e svolgere azioni antibatteriche.

Inoltre, l’acqua ozonizzata è un’acqua ancora più pura rispetto a quella che arriva normalmente nelle nostre case, perché priva di tutti quegli elementi che la potabilizzazione non riesce a eliminare. L’ozono, infatti, a differenza del cloro, riesce a liberare l’acqua da solfuri, alluminio, cloruri, nitriti, solfati, sodio, ammoniaca, etc.

Acqua ozonizzata: benefici per la conservazione di cozze e vongole

Recentemente, MedicAir Food ha collaborato con alcune aziende chioggiotte per raggiungere un risultato ambizioso: prolungare il periodo di conservazione dei molluschi bivalvi. Visto che cozze e vongole decadono già dopo 4 o 5 giorni, l’obiettivo della partnership era quello di riuscire ad arrivare ai 13 giorni di conservazione. La sfida è stata soprattutto trovare un modo per non intaccare né la qualità dei molluschi né la praticità di utilizzo e consumo per il consumatore finale. Proprio per questo motivo sono stati effettuati numerosi test e si è fatto uso di una sinergia di tecnologie.

Il primo step è stato quello del lavaggio del mollusco. Per assicurare il miglior risultato possibile, si è deciso di lavare il prodotto con l’acqua ozonizzata, che non altera il sapore degli alimenti, non lascia alcun residuo e contribuisce a conservare più a lungo cozze e vongole, eliminando qualsiasi tipo di batterio.

In secondo luogo, si è poi passati a individuare la miscela perfetta per il confezionamento in atmosfera protettiva dei molluschi. Dopo accurate analisi, il team di MedicAir Food ha ritenuto opportuno utilizzare due miscele diverse, una per le cozze e una per le vongole.

Anche in questo caso, il team di MedicAir Food è riuscito a individuare una soluzione innovativa e a rispondere a una delle tante necessità che emergono durante il trattamento degli alimenti.

Condividi
Tabella di conversione gas criogenici liquefatti

Seleziona il GAS, inserisci il valore, confermalo con invio e otterrai la conversione

O2 - Ossigeno
Sezione riservata agli operatori

Questa sezione del sito MedicAir è riservata ai soli operatori sanitari. I contenuti sono da considerarsi di natura puramente informativa e non pubblicitaria. Proseguendo, si dichiara di essere in possesso dei requisiti per la consultazione di informazioni tecniche, secondo le normative vigenti (Ministero della Salute, Linee Guida del 20 dicembre 2017).